Milan Ecopass | le Regole per le Auto con Targa Straniera

Tutte le auto con targa straniera, non comunitarie e comunitarie, non sono esonerate dall’Ecopass.

Secondo l’ordinanza, firmata il 31 dicembre, l’Ecopass riguarda i veicoli di tutti i Paesi comunitari e anche di quelli non comunitari che hanno adottato il sistema di classificazione europeo, compresa la Svizzera.

Quindi in base alla direttiva, le regole da seguire sono le stesse adottate dai cittadini italiani.

La vostra auto ha un impianto Gpl o metano? Ecco le regole da seguire

Le auto Gpl e quelle a Metano sono esenti dal pagamento della tassa Ecopass per l’ingresso all’interno delle Cerchia dei Bastioni.

L’esenzione riguarda anche quelle auto (benzina o diesel) che sono state trasformate in una motorizzazione ecologica gpl o a metano.

La trasformazione comporta quindi un una classe diversa da quella segnata sul proprio libretto di circolazione, per ottenere l’esenzione dovete seguire una semplice procedura.

COSA FARE

Dovete inviare i vostri dati e una fotocopia del libretto di circolazione al numero di fax 02.884.57056 dell’Ufficio Ecopass: la nuova classe di appartenenza verrà poi registrata nel sistema dagli operatori e potrete transitare “senza pagare” all’interno dell’area Ecopass.

Like this article?
Share on facebook
Share on Facebook
Share on twitter
Share on Twitter
Share on linkedin
Share on Linkdin
Share on pinterest
Share on Pinterest
Dipendenti Pubblici

Dipendenti Pubblici

Sono da Milan, ho 45 anni, una moglie, una figlia, tre nipotini, molti olivi.
Ho trascorso tre anni nella faculty della Scuola Enrico Mattei dell’ENI e sono stato responsabile del Servizio cultura istruzione e formazione di Assolombarda.
Negli ultimi 10 anni mi sono dedicato alla famigliari.

Leave a comment