Informazioni Area C Milano

Cosa è Area C?

Area C è un’area del centro storico di Milano con restrizioni di accesso per alcune tipologie di veicoli. Area C a Milano coincide con la Zona a traffico limitato (ZTL) Cerchia dei Bastioni, delimitata da 43 varchi con telecamere, di cui 7 a uso esclusivo del trasporto pubblico.

Quando è attiva Area C?

Area C Milan è attiva nei giorni feriali con i seguenti orari:

  • nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì (feriali) dalle 7.30 alle 19.30.
  • i giovedì (feriali) dalle 7.30 alle 18.
  • Area C non è attiva nei giorni festivi e nei fine settimana.

Dov’è Area C? 

Guarda la mappa dell’area c milano

Guarda la mappa dell'area c

Come si entra Area C?

  • Per alcune classi di veicoli l’accesso ad Area C è libero e gratuito
  • altri veicoli possono accedere negli orari in cui Area C è attiva pagando un tagliando a validità giornaliera
  • i veicoli più inquinanti non possono entrare in Area C.

Veicoli con accesso gratuito ad Area C

L’accesso è gratuito per i veicoli elettrici, ciclomotori e motoveicoli (moto, tricicli e quadricicli), per veicoli che trasportano disabili (muniti di contrassegno) oppure persone dirette al pronto soccorso ospedaliero.

L’accesso è gratuito anche per i veicoli ibridi (classeM1) (propulsione elettrico-termica) con contributo emissivo ≤ 100 g/km.

Se il contributo emissivo di CO2 del tuo veicolo ibrido (classe M1) è > 100 g/km, il pagamento decorrerà dal 1 ottobre 2022.

Per tutti gli autoveicoli ibridi diversi dalle autovetture (ovvero per le classi M2, M3, N1, N2, N3) il pagamento decorrerà dal 1 ottobre 2023.

Accesso a pagamento Area C Milano

Per tutti gli altri veicoli ai quali è consentito, l’accesso è a pagamento.

Per entrare in Area C dovrai:

  1. acquistare un ticket (L’ingresso è acquistabile direttamente dal sito del Comune di Milano)
  2. attivarlo (cioè associare il codice del ticket alla targa).

Con un ticket puoi entrare e uscire da Area C con uno stesso veicolo tutte le volte che vuoi nella stessa giornata.

Sono previsti diversi tipi di titoli di ingresso, differenti per costo e termini di pagamento.

* L’accesso ad Area C non consente l’uso delle corsie riservate

* Ogni tagliando per entrare in Area C  ha durata giornaliera

* Il pagamento di un ingresso copre tutti gli accessi effettuati dal medesimo veicolo durante la giornata

* Tutti gli accessi effettuati in Area C devono essere regolarizzati il giorno stesso dell’ingresso o, al massimo, entro la mezzanotte del giorno successivo. I ticket giornalieri non devono essere attivati nelle giornate precedenti a quella in cui verrà effettuato l’accesso.

Quali sono le vie e i confini di Area C?

L’Area C corrisponde alla ZTL Cerchia dei Bastioni (la stessa zona dell’ex Ecopass). È delimitata da 43 varchi elettronici muniti di telecamera, di cui 6 accessi esclusivi per il trasporto pubblico e uno per quello promiscuo.

Le telecamere rilevano solo l’entrata o anche l’uscita da Area C?

Il sistema di telecamere rileva solamente le targhe delle auto in entrata. Tuttavia la disciplina vieta non solo il transito ai varchi ma anche la circolazione dinamica, ovvero il movimento del veicolo, all’interno di Area C e verso l’esterno.

Chi non può entrare in Area C?

Hanno divieto di accesso e circolazione i seguenti veicoli:

  • autoveicoli in classe ambientale vietata (verifica il calendario dei divieti previsti al link https://www.comune.milano.it/aree-tematiche/mobilita/area-c/area-c-calendario-prossimi-divieti
  • a doppia alimentazione gasolio-GPL e gasolio-metano Euro 0, 1 e 2 ed Euro I e II
  • motoveicoli e ciclomotori a due tempi Euro 0 e 1 e a gasolio Euro 0 e 1
  • con lunghezza superiore a 7,5 metri
  • destinati al trasporto cose, nella fascia oraria compresa tra le 08.00 e le 10.00.

I veicoli a gasolio Euro 4 appartenenti a residenti ed equiparati, non possono più accedere ad Area C dal 1 ottobre 2019.

Quanto costano i tagliandi d’ingresso?

I tagliandi giornalieri disponibili sono i seguenti:

  • per tutti: 5 euro
  • per i residenti: 2 euro (dopo i 40 accessi gratuiti)
  • per i veicoli di servizio: 3 euro
  • per i veicoli in sosta nelle autorimesse del centro aderenti all’iniziativa: 3 euro
  • per i veicoli adibiti a NCC la tariffa varia in base alla lunghezza del veicolo:
    • veicoli fino a mt. 8,00: € 40,00
    • veicoli compresi tra mt. 8,01 e mt. 10,50: € 65,00
    • veicoli superiori a mt. 10,50: € 100,00

Sono esentati dalla maggiorazione di cui sopra – e mantengono quindi il pagamento dell’attuale somma di 5 euro – gli NCC superiori a nove posti: dedicati al trasporto degli alunni iscritti alla scuola secondaria di primo grado e inferiori, per uscite didattiche, d’istruzione e sportive con destinazione interna alla ZTL Cerchia dei Bastioni – Area C; dedicati al trasporto degli alunni iscritti alle scuole secondarie di primo grado e inferiori con sede all’interno della ZTL per uscite didattiche, d’istruzione e sportive esterni alla stessa.

Esistono anche due tipi di tagliandi multipli con credito a scalare, da utilizzare anche per accessi effettuati in giorni non consecutivi, del valore di 30 e 60 euro.

Pagamento differito: 15 euro (se si effettua il pagamento entro la mezzanotte del settimo giorno successivo all’ingresso nella Ztl Cerchia dei Bastioni – Area C).

Per quanti transiti vale l’attivazione del tagliando Area C?

Il tagliando Area C ha valore giornaliero e copre tutti gli ingressi effettuati dal medesimo veicolo in una stessa giornata dall’orario del primo accesso fino alle 19:30.

Quali esenzioni per i veicoli muniti di targa C.C. e C.D.?

I veicoli muniti di targa C.C. e C.D. azzurra che il Ministero degli Affari Esteri, rilasciata ai Consolati di carriera, sono esentati dal pagamento della somma dovuta per l’accesso alla ZTL Cerchia dei Bastioni – Area C e vengono riconosciuti dalle telecamere di accesso.

I veicoli muniti dei contrassegni metallici rilasciati dal Ministero degli Affari Esteri ai Consoli Onorari comprovanti l’Autorità Consolare, non essendo riconosciuti dalle telecamere devono essere registrati nel sistema.

Like this article?
Share on facebook
Share on Facebook
Share on twitter
Share on Twitter
Share on linkedin
Share on Linkdin
Share on pinterest
Share on Pinterest
Dipendenti Pubblici

Dipendenti Pubblici

Sono da Milan, ho 45 anni, una moglie, una figlia, tre nipotini, molti olivi.
Ho trascorso tre anni nella faculty della Scuola Enrico Mattei dell’ENI e sono stato responsabile del Servizio cultura istruzione e formazione di Assolombarda.
Negli ultimi 10 anni mi sono dedicato alla famigliari.

Leave a comment