Area C Milano Orari

Tutti gli orari Area C Orari Milano per organizzare i propri spostamenti all’interno dell’Area C della città di Milano.

InformaMi è la newsletter del Area C Milano.

Area C Milano

Area C è un’area del centro storico di Milano con restrizioni di accesso per alcune tipologie di veicoli. Coincide con la Zona a traffico limitato (ZTL) Cerchia dei Bastioni, delimitata da 43 varchi con telecamere, di cui 7 a uso esclusivo del trasporto pubblico.

Area C Orari ti permette di mantenere monitorati e ti garantisce un rapido e facile accesso agli orari dell’area ZTL di Milano (Area C).

Di seguito e nelle pagine interne del sito Area C Orari, troverai le principali informazioni su Area C suddivise per categoria e con un accesso ed un leggibilità semplice e alla portata di tutti.

Informazioni Area C Milano

Tutte le informazioni su Area C Milano, ovvero: Area C orari, mappa, giorni, come pagare e molto altro.

Pagamento Area C Milano

Molto di più di Area C orari! Scopri le principali informazioni per il pagamento di Area C Milano.

Area C Milano Mappa

Vediamo come funziona la zona a traffico limitato Area C di Milano con gli orari.

Area C Milano Orari 2020

Le regole sono cambiate dal 1° ottobre 2019 e la principale novità è che i veicoli Euro 4 con FAP di serie non possono più accedere. Riportiamo di seguito uno specchietto utile tratto dalla pagina di AreaC del sito del Comune di Milano.

Dal 1° ottobre 2019 non potranno più entrare in Area C:

Autoveicoli per trasporto persone (M1)
Euro 1 Benzina

Autoveicoli di residenti (M1)
Euro 4 Diesel senza FAP
Euro 3, 4 Diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km
Euro 4 Diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione
Euro 0, 1, 2, 3, 4 Diesel con FAP after-market installato dopo il 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4

Autoveicoli Taxi e NCC fino a 9 posti (M1)
Euro 4 Diesel senza FAP
Euro 3, 4 Diesel  con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km
Euro 4 Diesel  con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione
Euro 0, 1, 2, 3, 4 Diesel con FAP after-market installato dopo il 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4

Autoveicoli per trasporto cose (N1, N2, N3)
Euro 1 Benzina
Euro 3, 4 leggeri Diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km
Euro 4 leggeri Diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione
Euro 0, 1, 2, 3, 4 leggeri Diesel con FAP after-market installato dopo il 30.04.2019 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4
Euro III, IV pesanti Diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,01 g/kWh
Euro IV pesanti Diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione
Euro 0, I, II, III, IV pesanti Diesel con FAP after-market installato dopo il 30.04.2019 e con classe massa particolato pari almeno a Euro IV

Autoveicoli per trasporto persone (M2, M3) non adibiti a servizio di trasporto pubblico
Euro I Benzina
Euro III, IV Diesel  con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,01 g/kWh
Euro IV Diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione
Euro 0, I, II, III, IV Diesel con FAP after-market installato dopo 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro IV

Motoveicoli e Ciclomotori
a gasolio di classe Euro 0, 1 (rif. Art. 53 “Nuovo codice della strada” – quali ad esempio: motocicli, motocarrozzette, quadricicli a motore, ecc)

Ricordati che dal 25 febbraio 2019 non possono più entrare e circolare in Area C i motoveicoli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 0 e 1 e i veicoli a doppia alimentazione gasolio-GPL e gasolio-metano Euro 0, 1, 2

Veicoli Ammessi

In Area C Milano, durante  i suo orari di funzionamento,   vige il divieto di accesso e circolazione all’interno della Cerchia dei Bastioni per i veicoli di lunghezza superiore a 7,5 metri.

 In Area C Milano vige inoltre il divieto di accesso e transito, e quindi non possono essere autorizzati , per:

  • veicoli alimentati a gasolio Euro 0, 1, 2, 3  e 4  senza filtro antparticolato
  • veicoli alimentati a benzina Euro 0

In deroga a quanto previsto al punto sopra  in Area C Milano possono essere autotizzati all’accesso i seguenti veicoli alimentati a benzina Euro 0 e a gasolio Euro 0, 1, 2, 3 e 4 :

  • veicoli muniti di contrassegno invalidi il cui titolare sia a bordo del veicolo
  • veicoli muniti permanentemente di speciali attrezzature per il trasporto dei disabili motori
  • veicoli per il trasporto di persone affette da gravi patologie che richiedono terapie salvavita o che si devono recare al pronto soccorso, certificate dalla struttura sanitaria che eroga la prestazione: sia nel caso in cui debbano recarsi all’interno della Cerchia dei Bastioni sia che siano residenti e che usufruiscano delle medesime cure all’esterno
  • veicoli di proprietà o in uso esclusivo agli operatori sociali convenzionati con ospedali e Asl siti all’interno della Cerchia dei Bastioni
  • autoambulanze
  • servizi di trasporto pubblico di linea e non di linea (vedi specifiche in delibera)
  • veicoli appartenenti o in uso esclusivo alle Forze Armate, alle Forze di Polizia, alla Polizia Locale, alla Croce Rossa Italiana, agli Ospedali, alle ASL, ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile e ben riconoscibili
  • veicoli di  operatori sociali riconosciuti dall’Amministrazione comunale di Milano che agiscono nel settore dell’assistenza socio sanitaria sul territorio di Milano

Soggetti Autorizzati

Esclusi i veicoli per i quali vige il divieto di accesso nelle ore di funzionamento di Area C, tutte le altre categorie di veicoi possono accedere previo pagamento di una tariffa di accesso ad eccezione delle seguenti categorie di veicoli che possono accedere gratuitamente:

  • veicoli elettrici
  • moto e motorini (moto,tricicli e quadricicli)

I veicoli vengono automaticamente riconosciuti dalle telcamere, si consiglia però di verificare utilizzazndo l’apposita pagina MyAreaC,

Devono invece pagare una tariffa per l’accesso  all’area C di Milano  le seguenti categorie di veicoli:

  • veicoli alimentati a benzina Euro 1, 2, 3, 4, 5 e 6
  • veicoli alimentati a gasolio/diesel Euro  5 e 6
  • sino al termine della sperimentazione (14 ottobre 2017) diesel Euro 3 senza filtro antiparticolato di residenti, domiciliati, con box di pertinenza nella Cerchia dei Bastioni

Possono  inoltre  accedere e circolare in Area C Milano, previa comunicazione della targa, i seguenti veicoli:

  • operativi di enti, società, aziende esercenti di pubblico servizio in materia di gas, energia elettrica e termica, acqua, illuminazione, trasporti, telecomunicazioni, igiene ambientale e raccolta rifiuti
  • che devono accedere ai cantieri all’interno della Cerchia dei Bastioni
  • adibiti al trasporto valori
  • adibiti al rifornimento di combustibili per il riscaldamento e allo spurgo dei pozzi
  • adibiti ai servizi postali
  • a uso speciale con carrozzeria attrezzata per il soccorso stradale

Potranno invece accedere e circolare in deroga al divieto e senza previa comunicazione della targa i veicoli superiori ai 7 metri adibiti al trasporto di persone.

Chi non paga l’accesso ad Area C

I veicoli esentati dal pagamento della tariffa per accedere in Area C Milano sono così catalogati

  1. Riconosciuti direttamente dai dispositivi d’accesso
    • veicoli elettrici
    • motoveicoli e ciclomotori
    • velocipedi
    • veicoli appartenenti alle Forze Armate, alle Forze di Polizia, alla Polizia Locale, alla Croce Rossa Italiana, agli Ospedali, alle ASL, ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile, se riconoscibili dalla targa speciale
    • autospazzatrici
    • autospazzaneve
    • autoambulanze
  2. Previa comunicazione della targa prima dell’accesso Area C Milano
    • veicoli che espongono il contrassegno invalidi il cui titolare sia a bordo del veicolo
    • autoveicoli per trasporti specifici muniti permanentemente di speciali attrezzature per il trasporto dei disabili motori
    • veicoli per il trasporto di persone affette da gravi patologie che richiedono terapie salvavita, o che si devono recare al pronto soccorso, certificate dalla struttura sanitaria che eroga la prestazione: sia nel caso in cui debbano recarsi all’interno della Cerchia dei Bastioni sia che siano residenti e che usufruiscano delle medesime cure all’esterno
    • veicoli appartenenti o in uso esclusivo alle Forze Armate, alle Forze di Polizia, alla Polizia Locale, alla Croce Rossa Italiana, agli Ospedali, alle ASL, ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile, non riconoscibili dalla targa speciale
    • servizio taxi o autonoleggio con conducente – NCC – sino a nove posti
    • servizi effettuati con autobus destinati al servizio di linea o di noleggio su itinerari autorizzati
    • veicoli in uso agli operatori sociali riconosciuti dall’Amministrazione comunale di Milano che agiscono nel settore dell’assistenza socio sanitaria sul territorio di Milano
    • veicoli di proprietà o in uso esclusivo agli operatori sociali convenzionati con ospedali e Asl siti all’interno della Cerchia dei Bastioni
    • veicoli adibiti al servizio di Car sharing di società aventi sede nel Comune di Milano
    • veicoli destinati alla gestione del Bike sharing 
    • veicoli del servizio di controllo di esercizio e manutenzione del trasporto pubblico locale
    • veicoli privati utilizzati per comprovate ragioni di servizio in uso a Forze Armate, delle Forze di Polizia, della Polizia Locale, Vigili del Fuoco e Protezione Civile
    • veicoli di proprietà o in uso esclusivo di Regione Lombardia, Provincia e Comune di Milano e dei Comuni appartenenti alla Provincia di Milano che debbano necessariamente accedere per ragioni di servizio
    • veicoli privati utilizzati per ragioni di servizio, per interventi di pronta reperibilità, dal personale sanitario dipendente delle strutture ospedaliere e aziende sanitarie locali con sede all’interno della Cerchia dei Bastioni
    • veicoli privati utilizzati per ragioni di servizio, riferibili ad urgenze per le quali risulta indispensabile l’utilizzo del mezzo privato, dal personale sanitario dipendente delle strutture ospedaliere e aziende sanitarie locali
    • veicoli diplomatici e consolari riconoscibili da targhe e contrassegni
    • veicoli di giornalisti e poligrafici dipendenti di gruppi editoriali con sede operativa all’interno della Cerchia dei Bastioni limitatamente alle necessità legate alla redazione e pubblicazione di quotidiani durante fasce orarie disagiate. NB: le motivazioni devono essere attestate con invio all’Amministrazione di apposita dichiarazione sottoscritta dal rappresentante Legale del gruppo editoriale entro il giorno successivo all’avvenuto accesso.

I residenti ed equiparati nella ZTL Cerchia dei Bastioni e i veicoli di servizio, per accedere alle agevolazioni a loro riservate, devono obbligatoriamente registrarsi.
La registrazione può essere effettuata on line (vedi Servizi on line), tramite call center o presso l’ufficio dedicato.

Area C Orari accesso per carico e scarico

In Area C è possibile effettuare effettuare le operazioni di carico e scarico merci negli stalli dedicati dalle 0.00 alle 24.00, sempre che il veicolo abbia le caratteristiche ammesse per entrare  e si abbia provveduto a pagare la tariffa di accesso eccezione fatta per i veicoli esentati.

Discipline più restrittive, attive in singole aree, sono espressamente indicate sulla segnaletica verticale. Si ricorda che dal 1° ottobre 2019 è vietato per i veicoli che trasportano merci l’ingresso alle seguenti tipologie di veicoli:

  • Euro 1 benzina
  • Euro 3, 4 leggeri diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km
  • Euro 4 leggeri diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione (In assenza di valore nel campo V.5, è possibile dimostrare la conformità alla disciplina di Area C attraverso il certificato di omologazione rilasciato dalla casa produttrice del veicolo)
  • Euro 0, 1, 2, 3, 4 leggeri diesel con FAP after-market installato dopo il 30.04.2019 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4
  • Euro III, IV pesanti diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,01 g/kWh
  • Euro IV pesanti diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione (In assenza di valore nel campo V.5, è possibile dimostrare la conformità alla disciplina di  Area C attraverso il certificato di omologazione rilasciato dalla casa produttrice del veicolo)
  • Euro 0, I, II, III, IV diesel pesanti con FAP after-market installato dopo il 30.04.2019 e con classe massa particolato pari almeno a Euro IV
comune di milano

Quando è attiva Area C Orari

Area C è attiva nei giorni feriali con i seguenti orari:
dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 19:30
Area C non è attiva il sabato e nei giorni festivi.

Per alcune classi di veicoli l’accesso ad Area C è libero e gratuito, altre tipologia possono accedere negli orari in cui Area C è attiva pagando un tagliando a validità giornaliera.

Non possono invece entrare in Area C durante gli orari in cui è attiva:
– i veicoli più inquinanti
– i veicoli e i complessi di veicoli superiori a 7,5 metri di lunghezza, esclusi quelli per cui sono previste deroghe.

Cosa-occorre-fare-per-entrare-in-Area-C

Cosa occorre fare per entrare in 
Area C?

1. Controlla se il tuo veicolo può entrare in AreaC, e se puoi accedere gratuitamente o a pagamento.
2. Acquista un ticket AreaC nella sezione sottostante, se l’accesso per il tuo veicolo è a pagamento.
3. Attiva il ticket (associando il codice PIN del ticket alla tua targa) subito dopo la procedura di pagamento.

Ricorda che devi attivare il ticket entro il giorno successivo al transito effettuato. Se ti sei dimenticato di pagare l’ingresso nei termini stabiliti, puoi regolarizzarlo entro 7 giorni dall’accesso, acquistando il ticket da 15€ nella sezione sottostante.

Se acquisti mediante carta di credito potrebbe essere richiesta la password SecureCode fornita dalla banca.

Milan Ecopass

Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auctor nisi elit consequat ipsum.